Skip to main content
  1. Pagina iniziale
  2. Consigli per il Recruiting
  3. Fonti per la Selezione
  4. Come scrivere un annuncio di lavoro efficace?

Come scrivere un annuncio di lavoro efficace?

Come scrivere un annuncio di lavoro efficace?

Lo stile e la lunghezza possono variare, tuttavia in generale gli annunci dovrebbero obbedire ad alcune semplici regole per attirare i candidati giusti per il lavoro.

Titolo accattivante
Il metodo più ovvio per aumentare il numero di persone che visualizzano l'annuncio è quello di rendere il titolo accattivante. Il ruolo internamente può essere denominato "Addetto di supporto alle comunicazioni globali di grado 2", ma quante persone cercherebbero un lavoro utilizzando un titolo del genere come chiave di ricerca? Di fatto, la figura che stai cercando corrisponde semplicemente a un responsabile esecutivo PR, quindi l'annuncio dovrebbe chiamarsi in questo modo "Responsabile esecutivo PR".

Se hai accesso al database di CV, trova alcuni CV di persone che desideri invitare per un colloquio e utilizza il campo "Posizione desiderata" come base per il tuo annuncio. Se è questo il loro scopo, ecco di cosa sono probabilmente alla ricerca.

Stabilisci la struttura
Non c'è un formato stereotipato per descrivere il ruolo, tuttavia dovresti cercare di includere questi elementi:

  • Breve introduzione – Cerca di non superare le 40 parole e descrivi il lavoro piuttosto che l'azienda. In questo modo il lettore valuterà rapidamente se si tratta di un ruolo a lui congeniale, e continuerà a leggere.
  • Responsabilità del ruolo - Elenca tra tre e sette attività principali di cui si occuperà il candidato assunto. Cerca di correlarle al massimo agli obiettivi aziendali, quando possibile, in modo che il candidato possa percepire quanto la posizione rientri nei piani aziendali. Ad esempio, "Sviluppo di un programma marketing tramite e-mail per aumentare i livelli di mantenimento dei clienti". Ricorda che l'annuncio non costituisce una descrizione della posizione e di conseguenza non dovrai aggiungere ogni elemento del ruolo, ma solo il necessario per far sì che siano le persone giuste a inviare il CV.
  • Delinea il profilo – Quali sono gli skill le qualifiche e le qualità del tuo candidato ideale? Ora suddividi tutti i risultati tra quanto è necessario e quanto è vantaggioso. Se speri di ottenere molti CV puoi permetterti una minore specificità dei requisiti, tuttavia se desideri avere solo pochi CV di alta qualità stabilisci chiaramente i criteri severi che dovranno soddisfare. I candidati prendono alla lettera quest'area e con poche oculate parole potrai variare sensibilmente il tasso di risposta.
  • Premi - Oltre alle informazioni relative ai salari i candidati si aspettano di ricevere qualche accenno ai benefit principali ai quali sperare. Cosa faresti per farli candidare alla posizione della tua azienda piuttosto che a una posizione simile di un concorrente? I premi non devono essere solo finanziari, pensa ad esempio ai programmi di lavoro flessibile, alle escursioni di gruppo o ai giorni per i bambini.
  • Sede - Oltre a compilare il campo della sede durante la compilazione del modulo dell'annuncio online, puoi voler aggiungere altre informazioni specifiche sulla sede del lavoro. Si tratta di un nuovo ufficio? È ben collegato con i trasporti? Com'è la zona? La sede è fissa o sono previste trasferte? Dove lavorare è spesso importante quanto il ruolo.
  • L'azienda – Di cosa si occupa l'azienda? Se il nome della tua azienda non è molto conosciuto, dovrai fornire una descrizione del tipo di settore. Piuttosto che copiarlo dalla sezione "Chi siamo" del sito Web, cerca di correlare le informazioni al ruolo. Quindi, se si tratta di un ruolo di vendita potresti scrivere "Azienda leader nel campo della fornitura di prodotti tessili con importante programma di espansione all'estero", se si tratta invece di un ruolo IT "Azienda leader nel campo della fornitura di prodotti tessili con un sistema di ordini online nuovo, costruito su un framework .NET". Non commettere l'errore di fornire in questa fase troppe informazioni, se desidera saperne di più sarà il candidato a fare altre ricerche.
  • I passi successivi – Se il lettore è interessato all'offerta, quali saranno i passi successivi da compiere? In Monster accanto agli annunci di lavoro c'è il pulsante "Candidati adesso", tuttavia puoi inoltre considerare l'aggiunta di un contatto e-mail o di un numero di telefono o un numero di riferimento da citare per capire la provenienza delle candidature. Sono presenti informazioni specifiche che desideri che i candidati includano nella lettera di presentazione? È questo il momento per chiedere.

Attirare il pubblico
Se entri nell'ottica in cui il lavoro è il prodotto e i candidati sono i tuoi clienti, dovrai rendere il prodotto accattivante, in modo che lo acquistino (ovvero si prendano del tempo per candidarsi all'offerta). I candidati danno molto valore agli skill e all'esperienza e se desideri che si candidino a una posizione dovrai cercare di attrarre i desideri e le necessità, proprio come faresti con un cliente.

Pensa a te che fai shopping. Quali sono i prodotti che ti attraggono? Da quali prodotti dovrebbe essere attratto il tuo candidato target? Cosa puoi imparare dal linguaggio della pubblicità e dalle modalità di visualizzazione?

Molti annunci di lavoro sono scritti con la presunzione che il datore di lavoro faccia una sorta di favore ai candidati potenziali invitandoli a candidarsi alla loro offerta. Questo tipo di comportamento scoraggia il pubblico, se l'annuncio non comunica il benvenuto non potrai aspettarti che le persone pensino che tu garantisca un luogo di lavoro accogliente.

Cercare un lavoro è un'attività a tempo pieno, quindi fai in modo che l'annuncio non superi le 700 parole. annunci di lavoro lunghi e sconnessi suggeriscono un ambiente di lavoro soffocante, mentre un annuncio troppo divertente può sembrare sintomo di scarsa professionalità. Mettiti al livello delle persone e utilizza la seconda persona, piuttosto che la prima plurale.

Per ciascun annuncio che scrivi, resisti alla tentazione di copiare e incollare semplicemente la descrizione utilizzata l'ultima volta che hai assunto una persona per un ruolo simile. Pensa a quanto siano cambiate le responsabilità della persona. Dovrai voler assumere esseri umani dotati di qualità e personalità proprie, non robot clonati.

Back to top