Condizioni Generali di Contratto


Di seguito trova le Condizioni Contrattuali di Monster

1. Accordo; modulo per l'Ordine di Vendita dei Servizi. Il presente Accordo, inclusi tutti gli allegati (congiuntamente, l'“Accordo”), viene stipulato tra la società (il “Cliente”) di cui all’ordine di vendita allegato od all’ordine online (l'“Ordine di Vendita”) e Monster Italia S.r.l. (“Monster”). I servizi (i “Servizi”) da fornire sono elencati nell’Ordine di Vendita allegato e sono assoggettati ai termini del presente Accordo. I siti ai quali viene fatto riferimento nel presente Accordo (i “Siti”) sono tutti i siti web sotto il controllo, sia parziale che si altro genere, di Monster o delle altre società affiliate a Monster.

2. Durata e cessazione dell'Accordo. Il presente Accordo sarà valido ed efficace a decorrere dalla data di inizio dello stesso indicata nell’Ordine di Vendita (la “Data di Inizio”) ed avrà termine al verificarsi della prima tra le seguenti due condizioni (la “Durata”) (i) un anno dopo la Data di Inizio oppure (ii) alla fine dell’ultimo periodo del prodotto o dei prodotti acquistati dal Cliente e, salvo per quanto altrimenti previsto di seguito, l’Accordo non potrà essere risolto o terminato in precedenza né dal Cliente, né da Monster. I Servizi di cui è stata iniziata la fornitura prima del termine della Durata continueranno ad essere forniti alle condizioni del presente Accordo per la durata residua del periodo applicabile. Monster potrà risolvere il presente Accordo, immediatamente, mediante una semplice comunicazione scritta, nel caso in cui: (a) il Cliente avvii o consenta l'avvio di una procedura concorsuale, effettui una cessione a beneficio dei creditori, richieda o consenta la nomina di un curatore, trustee, liquidatore, amministratore o una figura analoga per sé o per tutti i suoi beni o per una parte sostanziale degli stessi; venga nominato un curatore, trustee, liquidatore, amministratore o una figura analoga; venga avviata una procedura concorsuale ai sensi delle leggi in materia di fallimento o di insolvenza a carico del Cliente o di tutti i suoi beni o di una parte sostanziale degli stessi; oppure (b) Monster risolva un altro accordo in essere con il Cliente in conseguenza della violazione di tale accordo da parte del Cliente stesso. In entrambi i casi, Monster avrà il diritto di esigere immediatamente tutti gli importi dovuti ai sensi del presente Accordo e di chiedere il rimborso di tutti i costi e delle spese legali sostenuti. Ciascuna parte potrà risolvere immediatamente il presente Accordo nel caso in cui l'altra parte commetta una violazione sostanziale dello stesso alla quale non venga posto rimedio entro 15 (quindici) giorni successivi alla ricezione di una diffida scritta ad adempiere. Le previsioni contenute alle clausole 2, 3, 4, 8, 9 e 10 del presente Accordo rimarranno valide ed efficaci anche a seguito della cessazione, risoluzione o scadenza, per qualsivoglia motivo, dello stesso.

3. Pagamento. Salvo il caso in cui non sia altrimenti previsto nell’Ordine di Vendita o nella fattura, le fatture saranno pagabili a 30 (trenta) giorni dalla data delle stesse. Monster potrà richiedere gli interessi al tasso legale corrente per qualsiasi importo non versato nelle tempistiche concordate. Se al Cliente è richiesto di anticipare un importo dovuto ai sensi del presente Accordo, l’importo anticipato verrà scalato dagli importi dovuti ai sensi del presente Accordo. Tali importi residui verranno fatturati al Cliente a partire dall’inizio della Durata a cadenza mensile fino alla fatturazione del saldo. A propria discrezione, Monster potrà inviare al Cliente una fattura elettronica via e-mail. Gli importi per i Servizi non comprendono l’IVA. Il Cliente sarà responsabile per il pagamento di qualsiasi altra imposta attuale o futura incidente sulla vendita, utilizzo o consumo dei Servizi o qualunque altra imposta applicabile agli stessi. Nel caso in cui una fattura resti insoluta oltre i termini di pagamento specificati nella presente clausola, nell’Ordine di Vendita o nella fattura stessa, Monster potrà richiedere il pagamento di qualsiasi importo non ancora fatturato ai sensi del presente Accordo. Nell’eventualità in cui il Cliente effettui un pagamento in eccesso rispetto all'importo di una fattura, il Cliente dovrà richiedere il rimborso entro 6 (sei) mesi successivi al pagamento in eccesso e qualsiasi nota di credito per tale pagamento in eccesso sarà valida soltanto per i 6 (sei) mesi successivi all’emissione. Il corrispettivo versato per i Servizi non è rimborsabile, tranne nel caso in cui l'Accordo sia risolto per una violazione sostanziale dello stesso da parte di Monster. Nel qual caso, Monster dovrà restituire al Cliente gli importi anticipati per i Servizi non resi alla data di risoluzione. Monster potrà cedere a terzi il diritto di riscuotere e ricevere pagamenti e potrà, di volta in volta, effettuare un controllo del credito in merito al Cliente. Monster si riserva, inoltre, il diritto di rifiutare di estendere qualsiasi credito al Cliente e di richiedere un pagamento anticipato a quest’ultimo prima di fornire qualsiasi Servizio. Monster potrà compensare qualsiasi importo ricevuto dal Cliente con qualsiasi importo dovuto e pagabile ai sensi del presente Accordo o di un qualsiasi altro accordo in essere con il Cliente. Il Cliente acconsente a pagare integralmente le fatture, senza alcuna detrazione. I Servizi acquistati ai sensi del presente Accordo potranno essere utilizzati da altre società del gruppo a cui il Cliente appartiene, esclusivamente con il preventivo consenso di Monster. Il Cliente sarà responsabile del pagamento di tutti i Servizi acquistati ai sensi del presente Accordo e ciò anche nel caso in cui gli stessi siano utilizzati da un'altra società del gruppo a cui il Cliente appartiene. Se il Cliente è un’agenzia che rappresenta a sua volta un cliente, lo stesso sarà responsabile del pagamento di tutti gli importi dovuti ai sensi del presente Accordo, indipendentemente dal fatto che riceva o meno il pagamento dal proprio cliente. Se il Cliente è un nuovo utente che paga attraverso il sistema di Addebito Automatico, lo stesso dovrà compilare un mandato che gli verrà inviato separatamente (con il numero di conto bancario, il codice d'ordine, il nome della banca ed il nome del titolare del conto). Se il Cliente ha effettuato pagamenti tramite Addebito Automatico a Monster nel corso degli ultimi 12 (dodici) mesi, Monster continuerà ad utilizzare gli stessi dati bancari presenti in archivio, fino al momento in cui il Cliente non provveda a notificare dati diversi. Il Cliente deve essere il titolare del conto di Addebito Automatico. A tal riguardo, il Cliente garantisce di essere il titolare del conto utilizzato per l’Addebito Automatico e che i firmatari delle istruzioni di Addebito Automatico sono autorizzati. Il Cliente autorizza la propria banca a rivelare a Monster, nonché ai subappaltatori ed agli agenti di quest’ultima, informazioni in merito al proprio conto bancario nella misura in cui le stesse siano necessarie ai fini del presente Accordo e ad informare Monster nel caso in cui la propria Autorizzazione di Addebito Automatico venga revocata. Nel caso in cui un pagamento effettuato tramite Addebito Automatico non vada a buon fine, il Cliente dovrà organizzare immediatamente il pagamento tramite un altro metodo e sostenere il costo di qualsiasi spesa sostenuta da Monster in relazione al pagamento tramite Addebito Automatico non andato a buon fine.

4. Riservatezza, Privacy e Servizi supplementari. (a) Ciascuna parte manterrà riservate le condizioni specifiche del presente Accordo e non le rivelerà a terzi (che siano diversi dai propri consulenti e/o dalle proprie affiliate e consociate, in ogni caso su base confidenziale) senza il preventivo consenso scritto dell'altra parte, tranne per quanto richiesto dalla legge. (b) Monster si impegna a conformarsi a tutte le leggi applicabili e vigenti in materia di privacy e tratterà i dati personali raccolti in conformità alla propria policy privacy, visualizzabile al seguente indirizzo http://my.monster.it/privacy/default.aspx. Al fine di salvaguardare l’integrità dei propri Siti, Monster si riserva il diritto di inoltrare i dettagli dei contatti a qualsiasi autorità regolamentare o che vigila ai fini dell'applicazione della legge, nel caso in cui riceva una richiesta in tal senso. Monster potrà inoltrare i dettagli dei contatti anche nel caso in cui venga presentato un reclamo in merito all’utilizzo del Sito da parte del Cliente e nel caso in cui tale utilizzo sia considerato non in linea con il presente Accordo. (c) Il Cliente acconsente a che Monster possa inviargli via e-mail i dettagli di eventuali miglioramenti dei Servizi disponibili, di importanti nuove caratteristiche e di altri annunci promozionali (incluse le indagini di ricerca), fino a quando il Cliente non provveda ad inviare una notifica scritta, con la quale revochi tale autorizzazione. 5. Proprietà. Salvo il caso in cui non sia altrimenti previsto nei Termini e nelle Condizioni del Prodotto, Monster ed il Cliente riconoscono che qualsiasi annuncio di lavoro, pubblicità e/o filmato forniti dal Cliente per essere caricati su un qualsiasi Sito e tutti i diritti di proprietà intellettuale o di altro genere ad essi correlati sono e resteranno di proprietà del Cliente. Il Cliente concede a Monster ed alle sue affiliate una licenza mondiale, non esclusiva, gratuita, perpetua, royalty-free ed irrevocabile per l’utilizzo, la copia, la riproduzione, la pubblicazione, l’esecuzione, la visualizzazione e la distribuzione di tali annunci di lavoro, pubblicità e/o filmati forniti dal Cliente (in tutto o in parte). Il Cliente concede, inoltre, a Monster una licenza limitata, non trasferibile, royalty-free e non esclusiva per l'utilizzo, la visualizzazione, la copia e la pubblicazione dei marchi, dei loghi e degli altri beni coperti da diritti di proprietà intellettuale del Cliente stesso, forniti a Monster esclusivamente ai fini dell'adempimento degli obblighi derivanti dal presente Accordo. Monster manterrà tutti i diritti, i titoli e gli interessi, inclusi tutti i diritti di proprietà intellettuale, in relazione a quanto segue: (i) qualsiasi tecnologia e software contenuti od incorporati nei Siti o in parte dei Siti e (ii) il contenuto (ad esclusione dei contenuti forniti dal Cliente, come sopra descritti) dei Siti o di parte dei Siti e di tutti gli elementi che sono parte di quanto sopra o incorporati in quanto sopra (oppure costituiscono una raccolta o compilazione di quanto sopra).

6. Condizioni di Utilizzo. (a) Nel caso in cui il Cliente sia un’agenzia di ricerca del personale o di fornitura di lavoro temporaneo, gli annunci possono essere pubblicati e le pubblicità possono essere caricate soltanto con l'indicazione del logo o del marchio del Cliente. Nel caso in cui il Cliente sia un’agenzia pubblicitaria, gli annunci possono essere pubblicati e le pubblicità possono essere caricate soltanto con l'indicazione dei loghi o dei marchi del Cliente o dell’utente finale del Cliente come designati nell’Ordine di Vendita. In ogni altro caso, il Cliente utilizzerà tutti i Servizi forniti ai sensi del presente Accordo esclusivamente per i propri scopi commerciali e non rivenderà né trasferirà a terzi alcun Servizio, e non potrà pubblicare annunci o caricare pubblicità sotto loghi e/o marchi diverso dai propri. (b) Il Cliente riconosce di avere l’obbligo di rispettare le Condizioni di Utilizzo di ciascun Sito al quale accede. Le Condizioni di Utilizzo di ciascun Sito sono disponibili nella home page del relativo Sito cliccando sul link "Condizioni di Utilizzo". In caso di conflitto tra le condizioni di utilizzo del Sito al quale è stato effettuato l’accesso descritte alla presente clausola e le previsioni del presente Accordo, queste ultime prevarranno sulle prime. (c) Monster si riserva il diritto di sospendere i Servizi forniti al Cliente e/o tutte le password e gli altri codici di accesso, nel caso in cui la stessa abbia un ragionevole motivo di ritenere che il Cliente stia violando il presente Accordo o un qualsiasi altro accordo con il Cliente o le Condizione di Utilizzo.

7. Garanzie. Monster garantisce che fornirà i Servizi in modo professionale ed in conformità agli standard prevalenti del settore. Tranne per quanto sopra previsto, Monster non rilascia garanzie, esplicite o implicite, incluse garanzie di commercialità, idoneità ad uno scopo specifico o non violazione (non-infringement) in rapporto ai Servizi o ai Siti, oppure garanzie di funzionalità, compatibilità con programmi/software di navigazione specifici, garanzie relative alla performance o ai risultati dell’utilizzo dei Servizi o dei Siti.

8. Manleva/Indennizzo. Ciascuna parte (nel caso di specie, “Parte Indennizzante/Manlevante”) manleverà e terrà indenne l'altra parte, le affiliate di quest’ultima ed i rispettivi funzionari, amministratori, dipendenti ed agenti (nel caso di specie, “Parte Indennizzata/Manlevata” e collettivamente “Parti Indennizzate/Manlevate”) da qualsiasi rivendicazione, azione o richiesta di terzi, inclusi (a titolo esemplificativo e non esaustivo) spese contabili e legali originate o risultanti da quanto segue: (a) violazione o presunta violazione di qualsiasi brevetto, copyright, segreto industriale o altro diritto di proprietà intellettuale di terzi, derivante da o correlato a quanto segue: (i) nel caso di Monster, la consegna dei Servizi e (ii) nel caso del Cliente, la fornitura di qualunque materiale per i Siti o per conto del Cliente; (b) nel caso di Monster, grave negligenza, dolo o errore volontario originati dalla fornitura dei Servizi o ad attività ad essa collegate; e (c) nel caso del Cliente, grave negligenza, dolo, errore volontario o diffamazione originati dall’utilizzo dei Servizi o ad attività ad esso collegate. Gli obblighi della Parte Indennizzante/Manlevante derivanti dal presente Accordo saranno validi ed efficaci soltanto se la Parte Indennizzata/Manlevata notificherà tempestivamente e per iscritto alla Parte Indennizzante/Manlevante qualsiasi rivendicazione, azione o richiesta in tale senso.

9. Limitazioni di responsabilità. Nessuna previsione contenuta nel presente Accordo limiterà la responsabilità di una delle parti contrattuali, se ciò è vietato dalla legge. Fatti salvi gli obblighi della Parte Indennizzante/Manlevante di cui alla clausola 8 che precede e senza limitazione alcuna agli obblighi di pagamento in capo al Cliente e derivanti dal presente Accordo (a) nessuna parte sarà responsabile nei confronti dell'altra parte (né di qualsiasi persona che rivendichi diritti derivati da quelli della controparte) per danni incidentali, indiretti, consequenziali, specifici di alcun genere (incluse, perdite nei ricavi o nei profitti, perdite nel business o perdite di dati) originati da o connessi al presente Accordo o ai servizi forniti ai sensi dello stesso, indipendentemente dal fatto che la parte responsabile o che si presume sia responsabile, sia stata avvertita, abbia avuto un altro motivo per essere a conoscenza o fosse stata effettivamente a conoscenza della possibilità di tali danni; e (b) la responsabilità di ciascuna parte originata o derivante dal presente Accordo, da un prodotto, dai servizi forniti ai sensi del presente Accordo o da qualsiasi Sito non potrà superare l’importo pagato o pagabile dal Cliente a Monster per tutta la durata del presente Accordo.

CONDIZIONI DEI PRODOTTI

1. MONSTER JOB POSTING/OFFERTE DI LAVORO

Un annuncio di lavoro consiste nella pubblicazione di una offerta di lavoro correlata a una posizione vacante all’interno del Sito/Siti specificati nell’Ordine di Vendita. Gli annunci di lavoro possono essere pubblicati tramite l’apposito strumento di Monster (MHX), lo strumento di allineamento dei server Business Gateway (BGW) o uno strumento di terzi, come specificato nell’Ordine di Vendita.

Sono disponibili due tipi di prodotti per gli annunci di lavoro: Fixed Location Jobs (Annunci Regional o Standard) e Area-Wide Jobs (Annunci Premium o National). Essi consentono al Cliente di pubblicare annunci (i) con la durata specificata nell’Ordine di Vendita e (ii) per una località/sede fissa specificata nell’Ordine di Vendita o per qualsiasi località/sede, sui Siti (o parti degli stessi), specificamente identificati nell’Ordine di Vendita. Gli annunci di lavoro devono essere pubblicati nell’arco della Durata, dopodiché tutti gli annunci scadranno automaticamente. Ogni annuncio di lavoro potrà includere soltanto una descrizione delle mansioni in una località/sede ed una categoria professionale, per un massimo di tre occupazioni e tre settori per categoria ad eccezione lavori delle posizioni per località multiple (Area-Wide Jobs), per i quali il Cliente può pubblicare annunci per più di una località/sede per categoria e le caratteristiche di tali località/sedi saranno specificate nell’Ordine di Vendita. Ogni annuncio di lavoro pubblicato nell’arco della Durata sarà attivo per un massimo pari alla durata stabilita nell’Ordine di Vendita, anche se la durata pianificata dell’annuncio di lavoro in questione è superiore alla scadenza della Durata.

Qualsiasi (1) riattivazione di un annuncio di lavoro scaduto, (2) interruzione o rinnovo di un annuncio di lavoro, (3) modifica del Sito (a meno che il prodotto per gli annunci acquistato consenta la pubblicazione su più Siti) o (4) modifica del codice di riferimento di un lavoro quando l'annuncio è stato pubblicato tramite BGW, costituisce uso di un ulteriore annuncio di lavoro. Il Cliente riconosce che gli annunci di lavoro sui Siti sono visualizzati anche nei risultati di ricerca su altri siti web.

Un annuncio di lavoro può prevedere il refresh automatico ogni 7 (sette), 14 (quattordici) o 30 (trenta) giorni, se previsto nell’Ordine di Vendita.

Il Cliente accetta che tutti gli annunci visualizzati sul Sito dovranno essere relativi a posizioni lavorative attive e specifiche e non saranno descrizioni di mansioni generiche. Fatto salvo quanto previsto nell’Ordine di Vendita, il Cliente acconsente a non pubblicare sui Siti annunci che: (i) non sono conformi alle leggi o alle normative applicabili, incluse - a titolo esemplificativo ma non esaustivo - le leggi in materia di lavoro ed occupazione, pari opportunità e requisiti di idoneità all’assunzione, privacy, utilizzo dei dati e accesso alle informazioni, proprietà intellettuale; (ii) contengono link ad altri siti in concorrenza con Monster; (iii) contengono parole chiave “nascoste” o parole chiave che sono irrilevanti per il lavoro o sono altrimenti fuorvianti; (iv) contengono schemi a piramide, "club membership", accordi di distribuzione o di agenzia oppure altre opportunità commerciali che richiedono un pagamento anticipato o periodico, che comportano la retribuzione soltanto a provvigione (ad eccezione degli annunci chiari in merito al fatto che il lavoro è retribuito soltanto a provvigione e descrivono esplicitamente il prodotto o il servizio che il candidato venderebbe/sponsorizzerebbe), richiedono la ricerca di altri membri, subdistributori o subagenti; (v) contengono loghi o marchi diversi dal proprio tranne per quanto stabilito dalla clausola 6 dei Termini e delle Condizioni; (vi) contengono un collegamento ipertestuale al sito web per le offerte di lavoro del Cliente; (vii) contengono un collegamento ipertestuale ad un sito web che ospita materiale diffamatorio, offensivo od osceno oppure di natura minacciosa o che potrebbe, a giudizio di Monster, causare disturbo o ansia ad una persona qualsiasi inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, materiali, pareri o messaggi di stampo razzista, sessista, molesti, minacciosi, discriminatori, volgari o ingiuriosi.

Monster si riserva il diritto, a propria esclusiva discrezione, di rimuovere immediatamente ed in ogni momento qualsiasi annuncio di lavoro non conforme o gli annunci su qualsiasi Sito che il Cliente non ha espressamente acquistato.

2. JOB BOLDING

Il Job Bolding consente al Cliente di evidenziare in grassetto il titolo e la località/sede dell’annuncio di lavoro nell’elenco dei risultati per tutte le ricerche di lavoro.

3. JOB REFRESH

Il Job Refresh consente al Cliente di eseguire il refresh degli annunci di lavoro una o più volte nell’arco del periodo di tempo in cui gli annunci sono pubblicati. Quando si esegue il refresh di un annuncio di lavoro, l'annuncio viene spostato in cima all'elenco dei risultati di ricerca e la data di pubblicazione viene automaticamente aggiornata.

4. JOB LOGO

Il Job Logo consente al Cliente di inserire il proprio logo nell’annuncio di lavoro per completarne lo stile ed il tono.

5. RESULTS PAGE LOGO

Il Results Page Logo consente al Cliente di inserire il proprio logo nella pagina dell’elenco di risultati dell’area Cerca lavoro.

6. SINGLE SEAT CV LICENSE/LICENZA PER I CV

La Licenza per il Database CV fornisce al Cliente l’accesso al database CV di Monster che contiene i curricula dei candidati (il “Database CV”). La “Licenza per il Database CV” è una licenza per un singolo utente individuale sotto il diretto controllo del Cliente (l'“Utente CV”), che consente l’accesso al Database CV attraverso un'unica password per la durata ed il tipo di servizio (nazionale o locale), come stabiliti nell’Ordine di Vendita. Tutte le Licenze Database CV sono soggette ad una policy di utilizzo ragionevole e, ad eccezione di un’eventuale diversa previsione all’interno dell’Ordine, include un limite massimo di 20.000 visualizzazioni di CV in un periodo di 12 (dodici) mesi (periodo riproporzionato per le licenze più brevi). La visualizzazione di un CV si verifica quando un CV viene aperto/visualizzato dopo un’operazione di ricerca dei CV. Gli esempi di visualizzazione di un CV comprendono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le seguenti azioni dell'Utente CV: (a) apertura di un CV, (b) apertura e stampa del CV, (c) apertura ed invio per e-mail del CV, (d) apertura ed aggiunta del CV ad una cartella, (e) aggiunta di un CV ad una cartella senza apertura del CV stesso. Le visualizzazioni multiple di un CV si verificano quando l'Utente CV apre e chiude più volte lo stesso CV (Nota: un'icona “Visto” comparirà nei risultati di ricerca CV per indicare che un CV è stato visualizzato dall’Utente CV). Una volta che un CV è stato inserito in una cartella, il Cliente potrà aprirlo più volte senza che tali aperture vengano conteggiate come ulteriori visualizzazioni del CV.

Il Cliente acconsente a notificare tempestivamente a Monster l’uscita dall’azienda di qualsiasi persona alla quale è stata fornita una password per l'accesso al Database CV e Monster si riserva il diritto di cancellare tale password ed emetterne una nuova in sostituzione, a seguito di notifica al Cliente. Monster si riserva il diritto di modificare periodicamente le password emesse a seguito di notifica al Cliente. Se ulteriori utenti (diversi dai titolari delle licenze per il Database CV) accedono al Database CV, tale condivisione di password di accesso rappresenterà una violazione del presente Accordo.

Il Cliente acconsente ad utilizzare il Database CV per ricercare candidati per posizioni lavorative specifiche ed esistenti, con profili lavorativi corrispondenti a quelli dell'annuncio ed a non offrire loro altri tipi di servizi. Inoltre, la Licenza per il Database CV non può essere utilizzata per raccogliere genericamente nominativi di candidati, né per contattare i candidati o i titolari dei CV inseriti nel Database CV allo scopo di proporre loro offerte di lavoro a domicilio, lavori con pagamento a provvigione/commissione od opportunità di lavoro in franchising.

7. TARGETMAIL

Le e-mail targetizzate (le "TargetMail") sono messaggi e-mail inviati da Monster ai candidati che hanno scelto di ricevere informazioni dai datori di lavoro. Il numero complessivo di candidati ai quali verranno inviati i messaggi TargetMail è stabilito nell’Ordine di Vendita. Il testo di un messaggio TargetMail sarà costituito dalla descrizione relativa ad un annuncio di lavoro pubblicato sul Sito durante la campagna TargetMail. Il messaggio TargetMail includerà inoltre un link all’annuncio di lavoro sul Sito, che consentirà al candidato di proporsi/candidarsi direttamente per il suddetto lavoro.

Nella massima misura consentita dalla legge, Monster disconosce tutte le garanzie relative al posizionamento, livello, qualità o tempistica: (i) dei tassi di click-through; (ii) delle statistiche di utilizzo; e (iii) del momento esatto in cui il messaggio TargetMail verrà inviato. Il Cliente sarà il solo responsabile della creazione di tutto il materiale pubblicitario ed acconsente a fornire tutto il materiale per i messaggi TargetMail in conformità a tutte le leggi applicabili ed alle policy Monster di volta in volta in vigore. Tutti i contenuti dei messaggi TargetMail sono soggetti all’approvazione di Monster, la quale si riserva il diritto, a propria esclusiva discrezione, di rifiutare o cancellare qualsiasi messaggio TargetMail in ogni momento. Monster non accetta i messaggi TargetMail che generino pop-up o che attivino un download non avviato dall’utente.

Nel caso in cui Monster non invii un messaggio TargetMail in conformità a quanto previsto nell’Ordine di Vendita (oppure in caso di problemi tecnici o di altra natura che impediscono l'invio di tale messaggio TargetMail come stabilito nell’Ordine di Vendita), l’unica responsabilità di Monster nei confronti del Cliente sarà limitata, a scelta di quest'ultimo, ad un rimborso del corrispettivo pagato dal Cliente relativo al messaggio TargetMail non inviato o ad un invio del messaggio TargetMail in un momento successivo.

8. BUTTON E BANNER ADVERTISING – VISIBILITÀ STANDARD

Un banner pubblicitario è una pubblicità incorporata sul Sito come specificato nell’Ordine di Vendita. Un button pubblicitario è una pubblicità grafica di dimensioni inferiori rispetto ad un banner pubblicitario. Quando il candidato seleziona il banner o il button pubblicitario, egli viene indirizzato al sito web del Cliente. I banner sul Sito visualizzano diverse pubblicità a rotazione. La pubblicità del Cliente non sarà quindi costantemente visibile su un banner visualizzato sul Sito.

Il Cliente può pubblicare banner e button pubblicitari, nonché altri elementi multimediali e sponsorizzazioni (la “Pubblicità”) sui Siti come stabilito nell'Ordine di Vendita. Salvo quanto espressamente previsto nell’Ordine di Vendita, il posizionamento della Pubblicità è ad esclusiva discrezione di Monster. Nella massima misura consentita dalla legge, Monster disconosce tutte le garanzie relative al posizionamento, livello, qualità e tempistica: (i) dei tassi di click-through; (ii) delle statistiche di utilizzo; (iii) della disponibilità e/o segnalazione di impressioni sul Sito; (iv) delle selezioni/clicks; e (v) dell'adiacenza o collocamento di qualsiasi Pubblicità. Monster non garantisce le date di inserimento della Pubblicità e non garantisce che la Pubblicità non venga visualizzata dopo la data finale concordata. In ogni caso, Monster si impegnerà ragionevolmente per conformarsi alla relativa richiesta del Cliente. Alla cessazione del presente Accordo, Monster eliminerà la Pubblicità del Cliente ed interromperà qualsiasi collegamento ipertestuale con il sito, gli annunci di lavoro e il Company Profile del Cliente.

Il Cliente sarà il solo responsabile della creazione del materiale pubblicitario ed acconsente a fornire tale materiale in conformità a tutte le leggi applicabili ed alle policy Monster di volta in volta in vigore. I contenuti della Pubblicità del Cliente sono soggetti all’approvazione di Monster, la quale si riserva il diritto, a propria esclusiva discrezione, di rifiutare o cancellare qualsiasi Pubblicità, prenotazione di spazio, collegamento URL o impegno di posizionamento in ogni momento. Monster può, inoltre, rifiutare o rimuovere una pubblicità per un sito web che non ritenga funzionale o adeguata come collegamento al Sito. Monster non si impegna a revisionare il contenuto della Pubblicità ed, in ogni caso, tale revisione, ove effettuata, od approvazione, ove concessa, non potrà essere considerata come accettazione da parte di Monster del fatto che tale Pubblicità sia realizzata in conformità ai presenti termini, né costituirà una rinuncia dei diritti di Monster ai sensi del presente Accordo. Monster non accetta Pubblicità che generino pop-up o che attivino un download non avviato dall’utente.

Nel caso in cui Monster non pubblichi una Pubblicità in conformità a quanto stabilito nell’Ordine di Vendita (oppure in caso di problemi tecnici o di altra natura che impediscano la visualizzazione di tale Pubblicità come stabilito nell’Ordine di Vendita), l’unica responsabilità di Monster nei confronti del Cliente sarà limitata, a scelta di quest'ultimo, ad un rimborso del corrispettivo pagato dal Cliente per la Pubblicità non visualizzata o ad un collocamento della Pubblicità in un momento successivo ed in una posizione analoga a quella concordata. Una Pubblicità non lanciata nel corso della durata stabilita nell’Ordine di Vendita scadrà automaticamente al termine della Durata del Prodotto.

9. CAREER AD NETWORK (CAN)

Il servizio CAN Ad Campaign è una campagna pubblicitaria ideata a partire da un annuncio di lavoro (“Pubblicità CAN”) del Cliente e creata tramite un processo automatizzato che verrà determinato da Monster a sua esclusiva discrezione. Nell’Ordine di Vendita verrà stabilito il ciclo pianificato per ciascun CAN Ad Campaign (il “Periodo di Ciclo”), durante il quale la Pubblicità CAN potrà essere collocata (i) su qualsiasi contenuto o proprietà forniti da Monster (la “Proprietà di Monster”) e/o (ii) su qualsiasi altro contenuto o proprietà forniti da terzi (i “Partner CAN”) sui quali Monster colloca le pubblicità (la “Proprietà del Partner CAN”). Tale collocamento e posizionamento saranno determinati esclusivamente dall’algoritmo di targetizzazione di Monster. Il Cliente autorizza e approva tutti i collocamenti di cui sopra. Monster garantisce che le Pubblicità CAN non saranno, per quanto di sua conoscenza, associate alla stessa pagina o visualizzate nella stessa pagina di un altro contenuto discutibile od illecito. Monster o un Partner CAN potranno rimuovere le Pubblicità CAN o interrompere il servizio CAN Ad Campaign nel caso in cui questi violino qualunque disposizione del presente Accordo o le condizioni di utilizzo di qualsiasi Sito o Partner CAN. Le Pubblicità CAN scadranno contemporaneamente all’annuncio di lavoro pertinente. Nella massima misura consentita dalla legge, Monster disconosce tutte le garanzie relative al posizionamento, livello, qualità o tempistica: (i) dei costi per i click/le selezioni; (ii) dei tassi di click-through; (iii) delle statistiche di utilizzo; (iv) della disponibilità e/o segnalazione di impressioni su qualsiasi Proprietà di Monster o Proprietà del Partner CAN oppure parti/sezioni di tali proprietà; (v) dei clicks/selezioni; (vi) delle conversioni o di altri risultati relativi alle Pubblicità CAN; (vii) della precisione dei dati dei Partner CAN (ad esempio, ricerca, dimensioni del target, dati demografici o altre presunte caratteristiche del target); e (viii) dell’adiacenza o del collocamento delle Pubblicità CAN. Monster si impegnerà ragionevolmente a conformarsi alla richiesta del Cliente, ma non garantisce le date di inserimento delle pubblicità e non garantisce che le pubblicità non vengano visualizzate dopo la data finale concordata.

Il Cliente fornirà tutto il materiale per le Pubblicità CAN in conformità a tutte le leggi applicabili e alle policy Monster di volta in volta in vigore. Tutti i contenuti delle Pubblicità CAN sono soggetti all’approvazione di Monster, la quale si riserva il diritto, a propria esclusiva discrezione, di rifiutare o cancellare qualsiasi Pubblicità CAN, prenotazione di spazio, collegamento URL o impegno di posizionamento in ogni momento. Monster non si impegna a revisionare il contenuto delle Pubblicità CAN ed, in ogni caso, tale revisione, ove effettuata, o approvazione, ove concessa, non potrà essere considerata come accettazione da parte di Monster del fatto che tale Pubblicità CAN sia conforme ai presenti termini, né costituirà una rinuncia dei diritti di Monster ai sensi del presente Accordo. Monster non accetta Pubblicità CAN che generino pop-up o che attivino un download non avviato dall’utente.

Nel caso in cui Monster non pubblichi una Pubblicità CAN in conformità a quanto previsto nell’Ordine di Vendita (oppure in caso di problemi tecnici o di altra natura che impediscano la visualizzazione di tale Pubblicità come stabilito nell’Ordine di Vendita), l’unica responsabilità di Monster nei confronti del Cliente sarà limitata, a scelta di quest'ultimo, ad un rimborso del corrispettivo pagato dal Cliente per la Pubblicità non pubblicata/visualizzata o ad un collocamento della Pubblicità CAN ed in una posizione analoga a quella concordata. Una Pubblicità CAN non lanciata nel corso della durata stabilita nell’Ordine di Vendita scadrà automaticamente al termine della Durata del Prodotto.

10. MONSTER CONSULTANCY SERVICES - IT

Il dipartimento Monster Consulting Services (MCS) garantisce al cliente uno dei seguenti servizi (come specificato nell’ordine di vendita) finalizzati all’ottimizzazione della selezione di candidati. Ciascun servizio di screening è legato a un singolo profilo specifico, condiviso e approvato dal cliente. Gli strumenti Monster dedicati al sourcing di candidati solo ad esclusiva discrezione di Monster. Le soluzioni Talent, ICT e Sales sono prodotti di screening o di screening advanced dedicati a neolaureati, specialisti IT e profili commerciali. Nessun servizio tra quelli elencati qui sotto ha un obbligo di risultato in termini di garanzia di assunzione dei candidati.

- Il servizio di Screening consiste in un’attività di sourcing e di screening dei CV ricevuti in risposta alla pubblicazione dell’annuncio e dei CV provenienti dal Data Base Monster in relazione al profilo ricevuto. Un consulente MCS invierà una email al fine di verificare l’interesse dei candidati verso la posizione aperta. Monster si impegna a fornire al cliente tutti i profili dei candidati in linea con la posizione ricercata e che hanno dato conferma del loro interesse, unitamente ad un report settimanale che comprende le informazioni inerenti a tutti i candidati forniti al cliente con un update delle attività di Screening. Monster non garantisce un numero specifico di candidati idonei (shortlist).

- La soluzione Quick Shortlist consiste in un’attività di screening all’interno del Database CV di Monster, effettuata da un consulente MCS nel corso di 5 giorni lavorativi, e l’invio di una email ad ogni candidato selezionato al fine di verificare l’interesse nella posizione offerta. Monster si impegna a garantire al cliente tutti i candidati in linea con la posizione ricercata e che hanno confermato il loro interesse, insieme ad un report che include le informazione relative a tutti i candidati forniti al cliente e un aggiornamento delle attività di screening. Monster garantisce un numero preciso di candidati idonei (shortlist), da concordarsi con il cliente prima dell’attivazione del servizio.

Le soluzioni MCS vengono fornite secondo autorizzazione ministeriale permanente Prot. N. 4393 datata 12/02/2007 ai sensi della legge N. 276 - 10/09/2003.

11. MONSTER CONSULTANCY SERVICES - NB SMB – IT

Il dipartimento Monster Consulting Services (MCS) garantisce al cliente uno o più dei seguenti servizi (come specificato nell’ordine di vendita) al fine di ottimizzare il processo di selezione:

- Find for You: il servizio consiste in: a) un’attività di sourcing dei candidati gestita attraverso gli strumenti Monster da un consulente MCS; e b) lo screening dei curricula ricevuti con questa modalità per essere gestiti da un consulente MCS. Ciascun servizio di screening è legato ad un singolo profilo specifico, condiviso e approvato dal cliente. Gli strumenti utilizzati per l’attività di sourcing è a esclusiva discrezione di Monster. Il dipartimento MCS si impegna a: a) fornire al cliente tutti i curriculum dei candidati in linea con la posizione ricercate e che hanno confermato il loro interesse; b) fornire al cliente un resoconto settimanale con le informazioni relative a tutti i candidati forniti al cliente e un aggiornamento delle attività di screening. Monster garantisce un numero preciso di candidati idonei (shortlist) da concordare con il cliente prima dell’attivazione del servizio. Il servizio di screening non comporta alcun vincolo di risultato. Nel caso della soluzione “Find for you”, il periodo in cui si svolgerà l’attività di screening CV sarà limitata a 15 giorni lavorativi e la shortlist sarà di 10 candidati al massimo.

Le soluzioni MCS vengono fornite secondo autorizzazione ministeriale permanete Prot. N. 4393 datata 12/02/2007 ai sensi della legge N. 276 - 10/09/2003.